FAQ (domande frequenti)


Ho recentemente ereditato una casa ed un terreno in Sarre; mi hanno detto che devo darne comunicazione al Consorzio: è vero?        Grazie.

Confermo che l’informazione che Le hanno dato è esatta. Infatti, come da Regolamento Interno (art. 16), ogni variazione di utenza che possa intervenire per effetto di successione, donazione, divisione, compravendita….. deve essere notificata all’Amministrazione del Consorzio per le opportune trascrizioni. La domanda di voltura deve essere trasmessa entro 12 mesi dall’avvenuta variazione.

Da un anno non uso più l’acqua per irrigare. Cosa devo fare per non pagare più la bolletta?

Al di là del fatto che non conosco quale altra modalità Lei utilizzi per irrigare la/le Sue proprietà (ricordo che non è consentito l’uso dell’acqua potabile per irrigazione agricola), devo ricordarLe che l’appartenenza al Consorzio non è volontaria, ma è obbligatoria per tutte le proprietà immobiliari rientranti nell’area Consortile (art. 2 statuto). Ne consegue che tutte le aree sono soggette a tariffazione e poiché questa non è legata al consumo effettivo, ma alla superficie irrigabile, dovrà comunque pagare il servizio, ancorché non utilizzato. Per un dettaglio delle tariffazioni La invito a prendere visione del capitolo “Ripartizione spese consortili” nella sezione ATTIVITA’ del nostro sito.

 Il mio vicino mi ha detto che non posso recintare la mia proprietà perché, a suo dire, esiste una servitù di passaggio lungo il ruscello e lui ha diritto di transitare sul mio prato.  C’è qualcosa di vero in tutto questo?

Effettivamente esistono delle servitù di passaggio che sono disciplinate dal Regolamento Consortile. Per meglio individuare il tipo di servitù alla quale probabilmente la Sua proprietà è sottoposta, La invito a prendere visione del sopra citato Regolamento.

 E’vero che ci sono dei turni da rispettare per l’utilizzo dell’acqua? Se SI a chi posso chiederli?

L’utilizzo dell’acqua (sia a scorrimento, sia in pressione)  è regolamentato da appositi turni il cui calendario viene pubblicato ogni anno a mezzo avvisi cartacei esposti al pubblico e, da quest’anno, anche nella bacheca del nostro sito. Non è invece soggetta a turnazione, ed è pertanto libera, la fornitura dell’acqua per orti e giardini (allacciamento con rubinetto per intenderci).

Ho comprato casa a Sarre  in fraz. St. Maurice. Come posso fare per avere l’acqua per irrigare il mio giardino?

Basta recarsi presso il nostro ufficio (v. orari nella sez. Contatti) con l’atto di acquisto per fare la variazione di utenza dalla vecchia proprietà alla nuova, o richiedere un nuovo allacciamento nel caso di nuovo servizio.